fbgplus rss icon

padulebarchini

Dall’assemblea dell’associazione "Terra nostra unita" dei Proprietari dei terreni inseriti nell’area del Padule di Fucecchio, parte pistoiese, emerge la denuncia per il mancato avvio dei lavori idraulici. Il progetto del Consorzio, che prevedeva un importo di 3 milioni di euro, doveva partire il primo luglio, ma sembra essere saltato. Da qui l'esposto in procura da parte dei proprietari per disastro ambientale.

Lo scorso 30 giugno l'assemblea ha avuto luogo alla presenza degli associati e delle istituzioni, fra cui il sindaco di Ponte Buggianese, Pier Luigi Galligani, ma con l'assenza del sindaco di Fucecchio e del presidente del Consorzio 4 Basso Valdarno, Marco Monaco, seppur invitati.
Vari i punti affrontati nel corso dell’assemblea: dai richiami vivi alle domande per accedere agli sfalci, anticipando la data prevista dal regolamento vigente, all’inquinamento delle acque, passando per il resoconto dei nidi artificiali installati dai cacciatori proprietari per offrire un aiuto alla fauna acquatica, troppo spesso in difficoltà per l’alto numero di predatori non autoctoni.
Il tema centrale è stato però quello dei lavori idraulici previsti dal Consorzio 4 Basso Valdarno (il progetto Padulandia): su questo punto il presidente dell’Associazione Proprietari fiorentini ha riferito di un incontro avvenuto con un dirigente del Consorzio, il quale dichiarava la sospensione dei lavori, previsti a luglio per un importo di 3 milioni di euro, a causa di questioni burocratiche. Subito dopo questa dichiarazione è scoppiata la bagarre in assemblea.
Sembra sia scaduta la valutazione d’impatto ambientale, visto che sono trascorsi oltre cinque anni, e adesso si rischia l’ennesimo rinvio, non più tollerato dai proprietari: al punto che è stato deciso all’unanimità dall’assemblea di procedere legalmente contro i responsabili per disastro ambientale, per rischi contro la pubblica incolumità visto che il Padule non è più in grado di assolvere alla sua funzione di ricezione idraulica, nonché per lo sperpero di denaro pubblico.
L'associazione Terra Nostra Unita aveva già presentato a febbraio una segnalazione alle procure di Firenze e Pistoia e agli enti interessati, adesso procederà con un esposto ufficiale alle varie procure e prefetture. I proprietari lamentano che sono ormai passati mesi da quando è stato presentato l'inizio dei lavori da parte del Consorzio, dopo anni di attesa. Per l'associazione la politica sembra non essere in grado di dare una svolta in positivo alla vicenda, semmai di peggiorarla, aumentando la tassa di bonifica ai cittadini della Valdinievole. 
 
Redazione
0
0
0
s2sdefault

Video News

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della provincia di Pistoia
Emergenze, ospedale, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.

trasporti
Muoversi/Moving in provincia di Pistoia
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la provincia di Pistoia: orari e percorsi."
animalismarriti
I teatri della provincia di Pistoia
Gli spettacoli teatrali in provincia di Pistoia.
pubblico
Tutti i film proiettati in provincia di Pistoia
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault