fbgplus rss icon

Ieri mattina, durante la settima edizione del «Premio al Lavoro Città di Monsummano Terme 2018», sono stati premiati coloro che hanno restituito alla città un servizio. Consegnati 25 riconoscimenti tra dipendenti, imprenditori e lavoratori. Il settore calzaturiero è ancora al vertice.

Angela Bartoletti, assessore al commercio e turismo, ha dichiarato: «E’ stato difficile scegliere tra i tanti nomi candidati, c’erano anche tanti amici e colleghi. Avendo un’attività so cosa significhi alzare il bandone tutti i giorni, specialmente oggi nell’era di internet e celebrare il lavoro di chi sceglie di crederci è un nostro dovere».
Al vertice chi lavora nel settore calzaturiero, infatti è lo stesso sindaco Rinaldo Vanni a confermalo: «La calzatura è sempre l’attività prevalente sul nostro territorio e abbiamo voluto dare riconoscimenti per l’attività calzaturiera anche collaterale, ed in particolar modo abbiamo voluto premiare, forzando forse un po’ il regolamento del riconoscimento proprio per non lasciare indietro nessuno, anche a due lavoratori dipendenti del settore delle scarpe Antonio Iglio e Antonio Pascale della Calzoleria Toscana». Oltre a loro sono stati premiati, per la categoria commercio, Rossella Amoriello titolare del negozio di abiti da sposa «Rossellina», Lauretta e Sonia Mariotti per i 30 anni di attività e, per la categoria agricoltura, Michela Nieri. I premi speciali alla carriera sono stati assegnati invece a Lino Tarquini, Sandra Battaglini titolare dell’erboristeria «Centro Natura», Anna Maria Bechini titolare della «Lavanderia La Moderna», Giacomo Bonciolini «E.G.B.», Cinzia e Alessandro parrucchieri «Gemini», Mauro Traversi, Roberto Damiani del ristorante «La Cantina – da Caino», Mario Tirino del «Tomaificio Tirino», Giovanni Bartolozzi di «L.G. Arredamenti», Bruno Bindi, Lauro Lari «Cartotecnica Lari», Marta Morini titolare dell’omonimo negozio di fiori, la famiglia Barni titolari della cartotecnica «Gadar», la famiglia Bufalcioffi per l’omonimo caseificio, Stefania Tognozzi che da 50 anni esercita come parrucchiera. La cerimonia è proseguita poi con i premia alla carriera a Marcella Ieri, ambulante di abbigliamento, Daniela Tesi titolare del Guardolificio Monsummanese, Giuliana Malucchi per il settore abbigliamento, Savina Signorello della «Cerim estintori» e l’inossidabile Laura Pescatori, conosciuta in tutta Italia per la sua storica boutique.

Redazione

0
0
0
s2sdefault

Video News

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della Valdinievole
Emergenze, ospedale di Pescia, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.

trasporti
Muoversi/Moving in Valdinievole
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la Valdinievole: orari e percorsi."
animalismarriti
I teatri della Valdinievole
Gli spettacoli teatrali della Valdinievole.
pubblico
Tutti i film proiettati in Valdinievole
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault