fbgplus rss icon

gelatevigne

Nella sola provincia di Pistoia sono già arrivate una cinquantina di segnalazioni: fra i territori più colpiti dalle gelate di questa primavera ci sono Lamporecchio, Larciano e Quarrata. Attivato da Regione Toscana l'iter per calamità naturali: sul sito di Artea Toscana il modulo per segnalare i danni causati dalla gelata di questo aprile.

Dopo il forte pressing di Coldiretti Toscana, è attivo sul sito di Artea Toscana, nella sezione anagrafe, il modulo ID 20402 “Calamità naturali - modulo di segnalazione danni” utile per segnalare i danni derivanti dalla gelata occorsa nel territorio della Regione nel mese di Aprile 2017. Il termine utile di presentazione del modulo è stato fissato dall'ufficio della Regione Toscana alle ore 13:00 del 26/05/2017.
«Sono già circa 50 le aziende agricole che hanno segnalato ai nostri uffici danni, soprattutto vigneti - spiega Michela Nieri, presidente di Coldiretti Pistoia-. Le prime stime effettuate arrivano al 90% del raccolto andato perduto a causa delle gelate fuori stagione dei giorni scorsi». Lamporecchio, Larciano, Quarrata i territori più colpiti: per questo Coldiretti si è immediatamente attivata con gli organi regionali ed è arrivato il primo frutto, dopo un vertice che si è svolto in Regione Toscana tra assessorato all’Agricoltura e organizzazioni agricole a seguito del quale l’assessore Remaschi ha portato al centro del Tavolo di coordinamento nazionale con il ministro Martina il tema delle calamità naturali, ponendo l’accento sulla necessità di interventi specifici che garantiscano liquidità alle imprese agricole anche mediante la dilazione dei mutui in scadenza a degli adempimenti fiscali e previdenziali.
L’abbassamento delle temperature dei giorni scorsi, anche sotto lo zero in alcune aree, dopo i primi venti giorni di aprile segnati da caldo anomalo, insieme ad una perdurante siccità, ha provocato ingenti danni a vigneti, frutteti e ortaggi in svariate aree con situazioni particolarmente critiche e perdita di produzioni agricole.
«Coldiretti apprezza il sollecito riscontro dell’Assessore all’Agricoltura Marco Remaschi - spiega Michela Nieri - alla nota inviatagli nei giorni scorsi perché vengano attivati gli interventi contributivi e creditizi previsti dal Fondo di solidarietà nazionale». Il fondo interviene, in presenza di avversità atmosferiche eccezionali e di calamità naturali, come il gelo e la siccità, che incidano sulla produzione lorda vendibile annuale delle singole aziende agricole interessate, in misura non inferiore al 30% della produzione ordinaria.

Redazione
0
0
0
s2sdefault

Video News

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della Valdinievole
Emergenze, ospedale di Pescia, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.

trasporti
Muoversi/Moving in Valdinievole
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la Valdinievole: orari e percorsi."
animalismarriti
I teatri della Valdinievole
Gli spettacoli teatrali della Valdinievole.
pubblico
Tutti i film proiettati in Valdinievole
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault